Consulenza gratuita:
(Lun. - Ven.: 09:00 - 18:00)

Prima l'esoscheletro - poi la Coppa del Mondo

Erlangen - Un terribile incidente in motorino ha cambiato la vita del sedicenne Lukas Gloßner in un colpo solo: è rimasto paralizzato! Ma l'adolescente non si è lasciato abbattere...

Dopo l'incidente, l'uomo di Erlangen è stato ricoverato in ospedale: operazioni, cure intensive, diversi mesi di riabilitazione.

Ha detto a BILD: "A volte c'erano giorni in cui non stavo bene mentalmente. Ma ho avuto una distrazione positiva grazie ai miei amici e alla mia famiglia, soprattutto nei primi giorni, ed è per questo che non sono caduto in un buco come previsto".

Nonostante la diagnosi devastante, Lukas Gloßner non ha perso il suo senso dell'umorismo. I suoi amici e la sua famiglia gli danno forza
Nonostante la diagnosi devastante, Lukas Gloßner non ha perso il suo senso dell'umorismo. I suoi amici e la sua famiglia gli danno forzaFoto: privato

Stabilisca delle pietre miliari

Gloßner non si è mai arreso: "Ho lavorato di gol in gol ed ero ancora di buon umore. Devo ringraziare soprattutto mia madre, che mi ha sostenuto in questa fase difficile".

In particolare, sua madre Margit Gloßner lo ha sostenuto in questa fase difficile.
La madre Margit Gloßner, in particolare, lo ha sostenuto durante questa fase difficileFoto: vifogra

Come se non bastasse, il 23enne Lukas e sua madre Margit Gloßner hanno dovuto lottare anche con la compagnia di assicurazione sanitaria. Nel 2019, voleva ottenere un esoscheletro - ma la compagnia assicurativa ha rifiutato.

L'esoscheletro è un dispositivo che aiuta le persone con lesioni al midollo spinale a camminare e a stare in piedi. Il costo stimato: tra 70.000 e 100.000 euro.

Lukas Gloßner e la sua famiglia sono stati coinvolti in una lunga battaglia legale con la compagnia di assicurazione sanitaria. Ma insieme hanno combattuto per l'esoscheletro
Lukas Gloßner e la sua famiglia sono stati coinvolti in una lunga battaglia legale con la compagnia di assicurazione sanitaria. Ma insieme hanno combattuto per l'esoscheletroFoto: privato

Il motivo del rifiuto: non viene fornito il beneficio fisico del dispositivo. E non ha contribuito al risarcimento dell'invalidità. È iniziata una battaglia legale durata anni.

La compagnia di assicurazione sanitaria concede la fase di test

Secondo Gloßner, gli avvocati di ReWalk Robotics, l'azienda che ha prodotto l'esoscheletro, si sono occupati di questa controversia legale. C'è stata una corrispondenza regolare dal 2019 al 2021. Solo nell'aprile 2021 la compagnia di assicurazione sanitaria ha deciso di concedere a Lukas Gloßner una fase di prova di tre mesi per l'esoscheletro.

Dopo un lungo tira e molla, la compagnia di assicurazione sanitaria concede una fase di test per l'esoscheletro.
Dopo un lungo tira e molla, la compagnia di assicurazione sanitaria consente una fase di test per l'esoscheletroFoto: privato

Gloßner ha testato lo scheletro tre volte alla settimana per un'ora ogni volta. "Durante questo periodo, ho dovuto verificare se ero in grado di familiarizzare con il sistema, se potevo alzarmi, camminare, sedermi o girarmi sul posto. Abbiamo poi registrato ogni singolo processo su video per dimostrare alla compagnia di assicurazione sanitaria che il dispositivo ha aggiunto valore per me".

Scopra il basket in carrozzina

Poi la buona notizia: dopo un altro anno, la compagnia di assicurazione sanitaria ha coperto i costi. Questo in base ai video dello studente. E una sentenza a livello nazionale in un caso simile. La compagnia di assicurazione sanitaria ha approvato l'esoscheletro prima ancora che venisse emessa la sentenza.

Un anno dopo il suo incidente in motorino, Lukas Gloßner scopre da solo il basket in carrozzina
Un anno dopo il suo incidente in motorino, Lukas Gloßner scopre il basket in carrozzina per se stessoFoto: vifogra

Lo studente si è abituato all'esoscheletro e cerca di integrarlo di tanto in tanto nella sua vita quotidiana. "Mi trovo bene con l'esoscheletro. Poiché posso stare in piedi con l'aiuto del dispositivo, mi permette di vedere le cose da una prospettiva diversa. Soprattutto ad un'altezza di 1,95".

Rinunciare non è mai stata un'opzione per Lukas Gloßner. Ha iniziato a giocare a basket in sedia a rotelle solo un anno dopo l'incidente. All'inizio, partecipava alle sessioni di allenamento solo occasionalmente. Ma con il passare del tempo, la frequenza è aumentata. Inizialmente ha giocato nel campionato regionale di Ingolstadt. In seguito si è trasferito nel campionato regionale di Monaco e poi è stato convocato nel campionato nazionale.

All'inizio, Lukas Gloßner si allenava solo occasionalmente. Ora si allena più volte alla settimana, per migliorare continuamente.
All'inizio, Lukas Gloßner si allenava solo occasionalmente. Ora si allena più volte alla settimana per migliorare continuamenteFoto: vifogra

In evidenza: Campionato del Mondo

Durante il suo semestre all'estero di un anno a Bilbao (Spagna), ha giocato nella squadra del posto. I suoi momenti migliori finora: i Campionati del Mondo di quest'anno a Dubai e i Campionati Europei a Rotterdam (Paesi Bassi).

"È stato un grande onore per me rappresentare il mio Paese e partecipare a questo alto livello. Siamo arrivati quarti ai Campionati Europei e ottavi ai Campionati Mondiali. Voglio anche concentrarmi al 100 per cento sullo sport nel prossimo periodo".

Lukas Gloßner vive a Erlangen con la sua ragazza. Studia Digital Business presso la TH di Ingolstadt e sta per scrivere la sua tesi di laurea.
Lukas Gloßner vive attualmente a Erlangen con la sua fidanzata Lilly Sellak. Studia Digital Business presso il TH di Ingolstadt e sta per scrivere la sua tesi di laurea magistraleFoto: privato

Lukas Gloßner vive attualmente a Erlangen con la sua fidanzata Lilly Sellak e studia Digital Business presso l'Università Tecnica (TH) di Ingolstadt. Dopo aver completato la sua tesi di laurea, punta a conseguire un master. Tuttavia, lo sport continuerà ad essere una parte importante della sua vita.

Fonte e diritti d'immagine Bild.de & Rewalk: Erlanger in sedia a rotelle dopo l'incidente in motorino: in esoscheletro alla Coppa del Mondo | Regional | BILD.de

Tom Illauer

Tutti i contributi di: 
it_ITItalian