Consulenza gratuita:
(Lun. - Ven.: 09:00 - 18:00)

L'NSC pubblica una nuova ricerca sulla tecnologia per ridurre gli infortuni comuni sul posto di lavoro

È dimostrato che gli investimenti nella tecnologia per ridurre i disturbi muscoloscheletrici sul posto di lavoro migliorano il benessere dei dipendenti e i profitti dell'organizzazione, ma la ricerca iniziale del National Safety Council suggerisce che i datori di lavoro potrebbero non avere l'accesso e le conoscenze necessarie per valutare e implementare efficacemente queste tecnologie di riduzione del rischio. Riconoscendo questa sfida e l'importanza di una più ampia adozione di soluzioni di sicurezza comprovate, il Consiglio ha pubblicato un libro bianco, Tecnologie emergenti per la prevenzione dei disturbi muscoloscheletriciper aiutare i datori di lavoro a orientarsi nel mercato tecnologico in evoluzione.

"I progressi della tecnologia e dell'automazione hanno ridotto i rischi sul posto di lavoro fino a pochi anni fa, ma questi rapidi cambiamenti e la mancanza di standard chiari per l'innovazione incentrata sui DMS possono creare incertezza tra le organizzazioni che cercano di adottare questi strumenti", ha dichiarato Sarah Ischer, MSD Solutions Lab Program, Lead di NSC. "Questo libro bianco mira a colmare il divario tra i fornitori di soluzioni e gli adottanti, in modo che tutte le organizzazioni, indipendentemente dalle dimensioni o dal settore, possano comprendere le soluzioni tecnologiche disponibili per mitigare i rischi di DMS e creare risultati più sicuri per i loro dipendenti".

Il rapporto è stato pubblicato in collaborazione con Safetytech Accelerator e si basa sull'impegno del Consiglio di ridurre l'impatto dell'innovazione e della ricerca innovativa a livello mondiale. In particolare, il documento fa riferimento a quasi due dozzine di pubblicazioni accademiche per valutare i vantaggi delle tecnologie di sicurezza emergenti più comuni: computer vision, sensori indossabili, esoscheletri, dispositivi di movimentazione dei materiali autonomi e semi-autonomi, gemelli digitali e realtà aumentata. L'MSD Solutions Lab ha anche intervistato dirigenti di diversi settori, tra cui agricoltura, logistica e produzione, per comprendere meglio le problematiche MSD specifiche del settore e per evidenziare le applicazioni di successo delle tecnologie emergenti.

Il rapporto evidenzia i seguenti aspetti:

La computer vision può essere uno strumento utile per le grandi aziende, consentendo loro di aggregare e analizzare i rischi ergonomici in tutta l'organizzazione in modo più efficace.

Nei casi in cui l'implementazione di controlli ingegneristici non è finanziariamente fattibile, i lavoratori possono trarre vantaggio dall'uso di sensori indossabili che possono fornire un feedback tattile in tempo reale per ridurre le lesioni alla schiena causate da una postura scorretta, dall'allungamento eccessivo e dal sollevamento improprio.

Per ridurre il rischio di DMS derivante dalla movimentazione manuale dei materiali, le aziende possono prendere in considerazione l'adozione di esoscheletri passivi, che hanno dimostrato di ridurre l'attività muscolare fino a 40% e, in un caso di studio, di aumentare la fatica dei lavoratori di 45% e le prestazioni aziendali di quasi 10%.

Mentre l'Industria 4.0, caratterizzata dall'uso diffuso dell'informatizzazione, dei big data e dell'AI sul posto di lavoro, è ancora in corso, la prossima fase di progresso - l'Industria 5.0 - è già iniziata, spingendo i datori di lavoro a porre maggiore enfasi sull'armonizzazione dell'ingegno umano e dell'automazione sul posto di lavoro.

"Il mercato della gestione del rischio MSD è enorme e sempre più accessibile, in quanto gli innovatori continuano a spingersi oltre i confini della tecnologia di sicurezza. Creare consapevolezza di queste risorse è un passo successivo fondamentale nello sforzo di risolvere le maggiori sfide della sicurezza sul lavoro, e siamo orgogliosi di portare avanti questa causa attraverso il nostro lavoro continuo con l'MSD Solutions Lab", ha dichiarato il Dr. Maurizio Pilu, Amministratore Delegato di Safetytech Accelerator.

I DMS - come tendiniti, stiramenti e distorsioni della schiena e sindrome del tunnel carpale - sono la causa principale di invalidità, pensionamento involontario e limitazioni dell'attività lavorativa. Questo libro bianco è una delle numerose iniziative in corso da parte dell'MSD Solutions Lab per affrontare questo diffuso problema di sicurezza, tra cui un consiglio consultivo, ulteriori ricerche innovative, sfide di innovazione e un programma di finanziamento.

"Ogni luogo di lavoro è unico, ma i datori di lavoro di oggi possono concordare sul fatto che i continui progressi della tecnologia stanno ridefinendo e migliorando il modo in cui le organizzazioni sono in grado di rispondere alle questioni complesse che riguardano la loro attività", ha dichiarato Carla Gunnin, direttore della governance globale e degli affari esterni per la salute e la sicurezza sul lavoro di Amazon. "Siamo orgogliosi di sostenere il lavoro del Consiglio in quest'area e sappiamo che, indipendentemente dall'industria o dal settore a cui appartiene un'organizzazione, questa nuova ricerca sulle tecnologie per la sicurezza è di grande valore. Questa nuova ricerca sulle tecnologie di sicurezza è una risorsa preziosa per qualsiasi datore di lavoro che voglia promuovere luoghi di lavoro più sani e sicuri".

Per saperne di più sul MSD Solutions Lab e sui rischi associati ai DMS, visiti il sito nsc.org/msd o si registri per partecipare al più grande raduno annuale di professionisti della sicurezza, il NSC Safety Congress & Expo 2023 2023, dal 20 al 26 ottobre a New Orleans. Per registrarsi, visiti il sito congress.nsc.org.

Informazioni sul Consiglio di Sicurezza Nazionale
Il National Safety Council è il principale sostenitore della sicurezza no-profit in America, da oltre 110 anni. Come organizzazione basata sulla missione, lavoriamo per eliminare le principali cause di morte e infortunio prevenibili e concentriamo i nostri sforzi sul posto di lavoro, sulla strada e sulla menomazione. Stiamo creando una cultura della sicurezza per rendere le persone più sicure non solo sul posto di lavoro, ma anche al di fuori di esso, in modo che possano vivere al meglio la loro vita.

Informazioni sugli acceleratori Safetytech
Safetytech Accelerator è un'organizzazione no-profit fondata da Lloyds Register. È il primo acceleratore tecnologico completamente dedicato alla sicurezza e al rischio nei settori industriali, con la missione di rendere il mondo più sicuro e sostenibile attraverso una più ampia adozione della tecnologia.

Tom Illauer

Tutti i contributi di: 
it_ITItalian